Questo studio esplora l’applicabilità della Grammatica Cognitiva, una specifica teoria collocata all’interno del più vasto movimento della Linguistica Cognitiva, all’insegnamento dell’italiano lingua non materna. A tale scopo si presenta un argomento specifico nell’ambito della Grammatica Cognitiva, quello del tempo e dell’aspetto, con particolare riguardo al trattamento del contrasto tra perfettività vs imperfettività, con riferimento all’alternanza di imperfetto e passato prossimo in italiano. Benché l’opposizione tra passato prossimo e imperfetto venga tradizionalmente affrontata in tutti i manuali e grammatiche di italiano per stranieri, l’argomento rimane una delle maggiori sfide per gli apprendenti e fonte di errori anche ai livelli di competenza elevati. Lo studio propone una serie di strumenti che prendono spunto dalla Grammatica Cognitiva che offre spiegazioni di strutture e di regole grammaticali partendo da principi semantici e psicologici. Tali spiegazioni sono state applicate all’insegnamento di altre lingue, in particolare dell’inglese e dello spagnolo, mentre le applicazioni per l’italiano L2 costituiscono tutt’oggi un terreno poco esplorato.

La Grammatica Cognitiva e l'insegnamento del tempo e dell'aspetto in italiano L2

Samu, Borbala
2020

Abstract

Questo studio esplora l’applicabilità della Grammatica Cognitiva, una specifica teoria collocata all’interno del più vasto movimento della Linguistica Cognitiva, all’insegnamento dell’italiano lingua non materna. A tale scopo si presenta un argomento specifico nell’ambito della Grammatica Cognitiva, quello del tempo e dell’aspetto, con particolare riguardo al trattamento del contrasto tra perfettività vs imperfettività, con riferimento all’alternanza di imperfetto e passato prossimo in italiano. Benché l’opposizione tra passato prossimo e imperfetto venga tradizionalmente affrontata in tutti i manuali e grammatiche di italiano per stranieri, l’argomento rimane una delle maggiori sfide per gli apprendenti e fonte di errori anche ai livelli di competenza elevati. Lo studio propone una serie di strumenti che prendono spunto dalla Grammatica Cognitiva che offre spiegazioni di strutture e di regole grammaticali partendo da principi semantici e psicologici. Tali spiegazioni sono state applicate all’insegnamento di altre lingue, in particolare dell’inglese e dello spagnolo, mentre le applicazioni per l’italiano L2 costituiscono tutt’oggi un terreno poco esplorato.
Grammatica Cognitiva, italiano L2, aspetto verbale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2020 Grammatica Cognitiva.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 895.14 kB
Formato Adobe PDF
895.14 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12071/18321
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact