Perché è sbagliato classificare l’arte contemporanea come “spettacolo”. Sul progetto di riforma del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del tusimo (MiBACT)

DANTINI M
2014

File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12071/744
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact