Montebuono, la resistenza spontanea dei contadini