Arte e sfera pubblica. Hans Ulrich Obrist e l'ideologia curatoriale