Il contributo indaga il verso finale del componimento di Vittorio Sereni "Sopra un’immagine sepolcrale" (incluso nella raccolta "Gli strumenti umani", nella sezione "Apparizioni o incontri"), mettendolo in relazione con una possibile suggestione tratta da Leopardi e, alle spalle di Leopardi, da Petrarca. L’esempio della reminiscenza e della sua riscrittura da parte del poeta novecentesco è l’occasione per riflettere sui meccanismi della memoria poetica e sulle dinamiche della tradizione in un autore consapevole e colto come Sereni. Il verso finale di "Sopra un’immagine sepolcrale", di cui si discute anche la genesi filologica, è infine letto in relazione all’intero testo, nel quale si individua una dialettica tra nullificazione e ipotesi metafisica. Contribuiscono alla chiarificazione del significato del verso e del componimento nel suo complesso altre possibili fonti, che vanno ancora da Leopardi ("A se stesso") alla scrittura sacra e al "Credo".

Un'immagine di Sereni tra Leopardi e Petrarca

Piccini Daniele
2021

Abstract

Il contributo indaga il verso finale del componimento di Vittorio Sereni "Sopra un’immagine sepolcrale" (incluso nella raccolta "Gli strumenti umani", nella sezione "Apparizioni o incontri"), mettendolo in relazione con una possibile suggestione tratta da Leopardi e, alle spalle di Leopardi, da Petrarca. L’esempio della reminiscenza e della sua riscrittura da parte del poeta novecentesco è l’occasione per riflettere sui meccanismi della memoria poetica e sulle dinamiche della tradizione in un autore consapevole e colto come Sereni. Il verso finale di "Sopra un’immagine sepolcrale", di cui si discute anche la genesi filologica, è infine letto in relazione all’intero testo, nel quale si individua una dialettica tra nullificazione e ipotesi metafisica. Contribuiscono alla chiarificazione del significato del verso e del componimento nel suo complesso altre possibili fonti, che vanno ancora da Leopardi ("A se stesso") alla scrittura sacra e al "Credo".
Vittorio Sereni, Leopardi, Petrarca, immagine sepolcrale, seme vanamente sparso
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Un'immagine di Sereni tra Leopardi e Petrarca.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso chiuso
Dimensione 415.17 kB
Formato Adobe PDF
415.17 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12071/29589
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact