Tra i testi autentici da proporre in una classe d’italiano L2, la canzone si è sempre ritagliata uno spazio per le sue caratteristiche estetiche e ludiche, apprezzate dagli studenti, che permettono ai docenti di interrompere lo sforzo attentivo che alcune attività richiedono. Questo contributo ha l’obiettivo di focalizzare l’attenzione sulle risorse che una canzone può offrire nell’insegnamento, rilevando le difficoltà di un testo cantato e, di conseguenza, le attenzioni che un insegnante deve porre nella scelta e nella creazione di attività didattiche che quel determinato testo permette di sviluppare. Una canzone permette di agevolare l’apprendimento del lessico perché viene cantata e memorizzata senza nessun sforzo e senza la consapevolezza di svolgere un esercizio. La comprensione di una canzone, tuttavia, può costituire una difficoltà per la presenza della musica, l’interpretazione del cantante e la mancanza della prosodia che caratterizza il parlato ed è, quindi, necessario considerare attentamente le caratteristiche del testo prima di proporla in classe. La canzone non permette all’insegnante di intervenire sul testo semplificandolo e adattandolo, così come avviene per altri testi autentici, poiché le parole e la musica sono strettamente vincolate tra loro e niente può essere ridotto o modificato nella struttura lessicale e morfosintattica.

La canzone nella didattica della lingua e della cultura italiana: risorse e limiti

Costamagna Lidia
2016-01-01

Abstract

Tra i testi autentici da proporre in una classe d’italiano L2, la canzone si è sempre ritagliata uno spazio per le sue caratteristiche estetiche e ludiche, apprezzate dagli studenti, che permettono ai docenti di interrompere lo sforzo attentivo che alcune attività richiedono. Questo contributo ha l’obiettivo di focalizzare l’attenzione sulle risorse che una canzone può offrire nell’insegnamento, rilevando le difficoltà di un testo cantato e, di conseguenza, le attenzioni che un insegnante deve porre nella scelta e nella creazione di attività didattiche che quel determinato testo permette di sviluppare. Una canzone permette di agevolare l’apprendimento del lessico perché viene cantata e memorizzata senza nessun sforzo e senza la consapevolezza di svolgere un esercizio. La comprensione di una canzone, tuttavia, può costituire una difficoltà per la presenza della musica, l’interpretazione del cantante e la mancanza della prosodia che caratterizza il parlato ed è, quindi, necessario considerare attentamente le caratteristiche del testo prima di proporla in classe. La canzone non permette all’insegnante di intervenire sul testo semplificandolo e adattandolo, così come avviene per altri testi autentici, poiché le parole e la musica sono strettamente vincolate tra loro e niente può essere ridotto o modificato nella struttura lessicale e morfosintattica.
9788861824850
insegnamento italiano L2, competenza linguistica-culturale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
COSTAMAGNA4.pdf

non disponibili

Descrizione: articolo
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso chiuso
Dimensione 2.14 MB
Formato Adobe PDF
2.14 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12071/22608
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact