A partire da "Debord" di Anselm Jappe, il testo ripercorre il fertile incrocio teorico che alimenta il pensiero di Debord sulla società dello spettacolo: un pensiero interno alla linea che, da Kant a Freud, da Marx ai francofortesi, fino a Foucault, non ha smesso di promuovere un’importante autocritica dell’illuminismo; un pensiero di cui nel testo si sostiene quindi l'attualità e l'importanza.

Bruciare Debord? A partire da un libro di Anselm Jappe

Alessandro Simoncini
2013

Abstract

A partire da "Debord" di Anselm Jappe, il testo ripercorre il fertile incrocio teorico che alimenta il pensiero di Debord sulla società dello spettacolo: un pensiero interno alla linea che, da Kant a Freud, da Marx ai francofortesi, fino a Foucault, non ha smesso di promuovere un’importante autocritica dell’illuminismo; un pensiero di cui nel testo si sostiene quindi l'attualità e l'importanza.
Jappe, Debord, autocritica dell'illuminismo, società dello spettacolo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
BRUCIARE DEBORD.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso chiuso
Dimensione 328.3 kB
Formato Adobe PDF
328.3 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12071/19976
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact