Testo verbale e iconico: nota sull'edizione parodica (?) de "I Promessi sposi" illustrata da Ezio Castellucci