L'articolo affronta la questione dell'impatto che la crescente complessità delle relazioni internazionali ha avuto sulla figura del diplomatico, con particolare riferimento alla diplomazia italiana nel periodo compreso tra lo scoppio della guerra fredda e gli sviluppi più recenti. Attraverso un'analisi dei programmi di riforma attuati dal Ministero degli Esteri, il saggio mostra come per molto tempo la diplomazia italiana non sia stata dotata di strumenti conoscitivi e formativi per affrontare la tecnicizzazione delle relazioni internazionali.

La specializzazione mancata. La diplomazia italiana e la tecnicizzazione delle relazioni internazionali

Niglia, Federico
2017

Abstract

L'articolo affronta la questione dell'impatto che la crescente complessità delle relazioni internazionali ha avuto sulla figura del diplomatico, con particolare riferimento alla diplomazia italiana nel periodo compreso tra lo scoppio della guerra fredda e gli sviluppi più recenti. Attraverso un'analisi dei programmi di riforma attuati dal Ministero degli Esteri, il saggio mostra come per molto tempo la diplomazia italiana non sia stata dotata di strumenti conoscitivi e formativi per affrontare la tecnicizzazione delle relazioni internazionali.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Niglia_XXI_secolo_2018.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso chiuso
Dimensione 2.18 MB
Formato Adobe PDF
2.18 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12071/14635
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact