Un nuovo testimone trecentesco di rime volgari e alcuni inediti sonetti di corrispondenza