L'articolo ricostruisce l'origine e le fonti dell'originale scoperta lulliana di un sesto senso, detto affatus, responsabile dell'espressione vocale tanto negli uomini come negli animali. Una prima definizione delle sue funzioni si trova nell'opera "Lo sisè seny, lo qual apel.lam affatus" composta a Napoli nel 1294. Il nuovo senso, che nasce dalla revisione della psicologia aristotelica, assume nella produzione successiva del Beato un ruolo sempre più autonomo e definito,che il saggio ricostruisce in modo puntuale. Nel tentativo di conciliare il contrasto tra la parola sensibile e la conoscenza razionale, Lullo approda ad una concezione materiale del linguaggio in modo da vincolarlo, in quanto senso, alla necessaria successione delle operazioni conoscitive.

"Paraula és imatge de semblansa de pensa". Origine, natura e sviluppo dell'affatus lulliano.

E. Pistolesi
1996

Abstract

L'articolo ricostruisce l'origine e le fonti dell'originale scoperta lulliana di un sesto senso, detto affatus, responsabile dell'espressione vocale tanto negli uomini come negli animali. Una prima definizione delle sue funzioni si trova nell'opera "Lo sisè seny, lo qual apel.lam affatus" composta a Napoli nel 1294. Il nuovo senso, che nasce dalla revisione della psicologia aristotelica, assume nella produzione successiva del Beato un ruolo sempre più autonomo e definito,che il saggio ricostruisce in modo puntuale. Nel tentativo di conciliare il contrasto tra la parola sensibile e la conoscenza razionale, Lullo approda ad una concezione materiale del linguaggio in modo da vincolarlo, in quanto senso, alla necessaria successione delle operazioni conoscitive.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12071/1143
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact