Da un paio d'anni a questa parte, il fenomeno Internet ha letteralmente invaso il mercato dell'editoria, italiana ed internazionale, e le pubblicazioni sulla rete telematica - articoli di giornale, riviste specializzate, volumi - hanno subìto una vera e propria proliferazione. In un panorama editoriale così saturo di guide, manuali, glossari e opuscoli di ogni sorta, scrivere un libro relativo a Internet comporta necessariamente una impostazione diversa, che sia in grado di arricchire quello che da molte parti viene proposto. Questo volume nasce appunto sulla base di un presupposto nuovo: dopo il primo periodo dei manuali onnicomprensivi, che miravano a spiegare tutto ciò che è necessario sapere per poter fare tutto con la rete, si è giunti in un secondo momento alla conclusione che, nonostante sia per natura una realtà globalizzante, essa viene utilizzata da persone diverse, con diverse competenze, esigenze e aspettative. L'attività di information brokerage, la capacità, cioè, di selezionare il valore dell'informazione in relazione alle peculiari necessità di un gruppo di potenziali fruitori e di raccoglierle in documenti facilmente consultabili, magari sotto forma di guide, cataloghi o indici, costituisce, nell'era della digitalizzazione e della globalizzazione della conoscenza, uno degli investimenti più produttivi. E' proprio in quest'ottica - ricerca, filtraggio, offerta delle informazioni in relazione ad una esigenza specifica - che questo lavoro è stato pensato: la sua prima caratteristica è quella di rivolgersi a un pubblico delimitato e soprattutto specializzato in un settore di studi particolare, la comunità scientifica dei linguisti e gli studenti di discipline linguistiche.

Parole in rete. Guida ai siti Internet sul linguaggio

Spina, S
1997

Abstract

Da un paio d'anni a questa parte, il fenomeno Internet ha letteralmente invaso il mercato dell'editoria, italiana ed internazionale, e le pubblicazioni sulla rete telematica - articoli di giornale, riviste specializzate, volumi - hanno subìto una vera e propria proliferazione. In un panorama editoriale così saturo di guide, manuali, glossari e opuscoli di ogni sorta, scrivere un libro relativo a Internet comporta necessariamente una impostazione diversa, che sia in grado di arricchire quello che da molte parti viene proposto. Questo volume nasce appunto sulla base di un presupposto nuovo: dopo il primo periodo dei manuali onnicomprensivi, che miravano a spiegare tutto ciò che è necessario sapere per poter fare tutto con la rete, si è giunti in un secondo momento alla conclusione che, nonostante sia per natura una realtà globalizzante, essa viene utilizzata da persone diverse, con diverse competenze, esigenze e aspettative. L'attività di information brokerage, la capacità, cioè, di selezionare il valore dell'informazione in relazione alle peculiari necessità di un gruppo di potenziali fruitori e di raccoglierle in documenti facilmente consultabili, magari sotto forma di guide, cataloghi o indici, costituisce, nell'era della digitalizzazione e della globalizzazione della conoscenza, uno degli investimenti più produttivi. E' proprio in quest'ottica - ricerca, filtraggio, offerta delle informazioni in relazione ad una esigenza specifica - che questo lavoro è stato pensato: la sua prima caratteristica è quella di rivolgersi a un pubblico delimitato e soprattutto specializzato in un settore di studi particolare, la comunità scientifica dei linguisti e gli studenti di discipline linguistiche.
978-8822128430
linguistica, digitale, Internet, archivio
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
parole in rete.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso chiuso
Dimensione 448.77 kB
Formato Adobe PDF
448.77 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12071/28605
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact