Idee di pubblico, idee di influenza: per una critica dei determinismi