La Milano cinematografica degli anni Settanta è una città che si caratterizza come teatro di un passaggio traumatico “dal mondo contadino a quello industriale”, è la città-fabbrica di film come La classe operaia va in paradiso (Petri, 1971), Romanzo popolare (Monicelli, 1974), Delitto d’amore (Comencini, 1974), dove i monumenti e gli scorci più classici lasciano il posto alle immagini dell’hinterland e delle periferie. Si tratta di una Milano letta come palcoscenico delle contraddizioni emerse dal boom e dal ’68, una metropoli che spesso emerge come modello negativo di modernità. Tra le letture più “apocalittiche” della Milano di quel decennio possiamo certamente annoverare quella che ne fa Luciano Salce nel film Il…Belpaese (1977): il saggio indaga le strategie di rappresentazione di questa particolare idea di metropoli come specchio della percezione che il paese ha di sé nel pieno degli anni di piombo.

Il…Belpaese. La Milano distopica di Luciano Salce

Giacomo Nencioni
2020-01-01

Abstract

La Milano cinematografica degli anni Settanta è una città che si caratterizza come teatro di un passaggio traumatico “dal mondo contadino a quello industriale”, è la città-fabbrica di film come La classe operaia va in paradiso (Petri, 1971), Romanzo popolare (Monicelli, 1974), Delitto d’amore (Comencini, 1974), dove i monumenti e gli scorci più classici lasciano il posto alle immagini dell’hinterland e delle periferie. Si tratta di una Milano letta come palcoscenico delle contraddizioni emerse dal boom e dal ’68, una metropoli che spesso emerge come modello negativo di modernità. Tra le letture più “apocalittiche” della Milano di quel decennio possiamo certamente annoverare quella che ne fa Luciano Salce nel film Il…Belpaese (1977): il saggio indaga le strategie di rappresentazione di questa particolare idea di metropoli come specchio della percezione che il paese ha di sé nel pieno degli anni di piombo.
9788857573939
Milano, Anni di piombo, Salce, Villaggio, Commedia, Cinema
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
G.Nencioni_ Il…Belpaese. La Milano distopica di Luciano Salce, pp.103-111, 2020, ISBN 978-88-575-73939.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 229.04 kB
Formato Adobe PDF
229.04 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12071/33151
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact