Il saggio discute i tre poemi in ottave scritti da Boccaccio, collocandoli nella carriera dell'autore. Oltre a presentare i temi e a proporre alcuni passi dei poemi, il saggio esamina le scelte linguistiche e stilistiche dell'autore, a partire dal suo uso dell'ottava. Non manca, in proposito, una discussione sulla problematica origine del metro.

I poemi in ottava: il "Filostrato", il "Teseida" e il "Ninfale fiesolano"

Piccini Daniele
2021

Abstract

Il saggio discute i tre poemi in ottave scritti da Boccaccio, collocandoli nella carriera dell'autore. Oltre a presentare i temi e a proporre alcuni passi dei poemi, il saggio esamina le scelte linguistiche e stilistiche dell'autore, a partire dal suo uso dell'ottava. Non manca, in proposito, una discussione sulla problematica origine del metro.
9788829009404
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Boccaccio, a cura di Fiorilla e Iocca, seconde bozze di stampa.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso chiuso
Dimensione 2.36 MB
Formato Adobe PDF
2.36 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12071/29591
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact