Il saggio prende in esame, anche sulla base della bibliografia più aggiornata in materia, le varie fonti da cui è possibile desumere e studiare il rapporto delle mistiche del Seicento italiano con i libri e la lettura, e con la lettura della Bibbia: i Directoria, le autobiografie, le expositiones a testi spirituali. Ne emerge un quadro mosso e complesso, nel quale il rapporto con i libri può delinearsi fin dall'infanzia per poi prolungarsi in convento, dove si moltiplicano le occasioni di lettura di testi spirituali e biblici, ed affiorano casi non sporadici di apprendimento non scolastico del latino.

Les cloîtrées italiennes et la lecture: les livres et le Livre

Stroppa, Sabrina
2017

Abstract

Il saggio prende in esame, anche sulla base della bibliografia più aggiornata in materia, le varie fonti da cui è possibile desumere e studiare il rapporto delle mistiche del Seicento italiano con i libri e la lettura, e con la lettura della Bibbia: i Directoria, le autobiografie, le expositiones a testi spirituali. Ne emerge un quadro mosso e complesso, nel quale il rapporto con i libri può delinearsi fin dall'infanzia per poi prolungarsi in convento, dove si moltiplicano le occasioni di lettura di testi spirituali e biblici, ed affiorano casi non sporadici di apprendimento non scolastico del latino.
9782701022512
Seicento
Spiritualità
Scrittrici
Storia del libro
Bibbia
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Stroppa Cloitrées lecture.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso chiuso
Dimensione 1.89 MB
Formato Adobe PDF
1.89 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12071/27003
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact