Eugenio Zolli, nato Israel Zoller, rabbino maggiore di Roma dal 1939 al 1945, grande semitista, passò alla fede cattolica nel febbraio 1945. La sua vicenda, intrecciata con i tristi avvenimenti dell’ottobre 1943, culminati nella grande razzia degli ebrei di Roma, e con il “caso dei silenzi” di Pio XII, ultimamente tornato alla ribalta, suscita ancora forti reazioni ed è oggetto di contrapposte interpretazioni. Da questa ricostruzione biografica emerge la figura di un uomo complesso, in bilico tra fedi, culture e popoli diversi, caratterizzato da un’esistenza liminare tra ebraismo e cristianesimo, tra Oriente ed Occidente, nel cuore della drammatica crisi europea segnata dalla Shoah e dalla seconda guerra mondiale.

Zolli, Eugenio Maria (Israel Anton Zoller)

Rigano, Gabriele
2020

Abstract

Eugenio Zolli, nato Israel Zoller, rabbino maggiore di Roma dal 1939 al 1945, grande semitista, passò alla fede cattolica nel febbraio 1945. La sua vicenda, intrecciata con i tristi avvenimenti dell’ottobre 1943, culminati nella grande razzia degli ebrei di Roma, e con il “caso dei silenzi” di Pio XII, ultimamente tornato alla ribalta, suscita ancora forti reazioni ed è oggetto di contrapposte interpretazioni. Da questa ricostruzione biografica emerge la figura di un uomo complesso, in bilico tra fedi, culture e popoli diversi, caratterizzato da un’esistenza liminare tra ebraismo e cristianesimo, tra Oriente ed Occidente, nel cuore della drammatica crisi europea segnata dalla Shoah e dalla seconda guerra mondiale.
978-88-12-00032-6
Zolli Eugenio, Zoller Israele, Ebraismo, Antisemitismo, Cattolicesimo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Rigano, Zolli Eugenio, DBI.pdf

non disponibili

Descrizione: Voce di enciclopedia
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso chiuso
Dimensione 104.94 kB
Formato Adobe PDF
104.94 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12071/25205
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact