Critica e civismo, il caso del Circolo del cinema Zavattini di Reggio Calabria