Il testo analizza il problema della questione migratoria in Europa con un taglio teorico-politico. La tesi che vi si sostiene è che l'Europa di Schengen non sia una fortezza ma funzioni come un setaccio finalizzato a drenare i flussi migratori approvvigionando i comparti produttivi che necessitano di forza lavoro (ossia di "migranti laboriosi"). Al contempo lo spazio politico europeo è dotato di spazi sicuritari dotati di valore altamente simbolico nei quali vengono custoditi i migranti in eccesso (ossia i "migranti pericolosi"). Una simile dialettica riveste un ruolo di primo rilievo nell'ordinamento delle società europee e dell'Unione stessa.

Al setaccio di Schengen. Migranti laboriosi e migranti pericolosi nello spazio politico europeo

Alessandro Simoncini
2004

Abstract

Il testo analizza il problema della questione migratoria in Europa con un taglio teorico-politico. La tesi che vi si sostiene è che l'Europa di Schengen non sia una fortezza ma funzioni come un setaccio finalizzato a drenare i flussi migratori approvvigionando i comparti produttivi che necessitano di forza lavoro (ossia di "migranti laboriosi"). Al contempo lo spazio politico europeo è dotato di spazi sicuritari dotati di valore altamente simbolico nei quali vengono custoditi i migranti in eccesso (ossia i "migranti pericolosi"). Una simile dialettica riveste un ruolo di primo rilievo nell'ordinamento delle società europee e dell'Unione stessa.
8884832268
questione migratoria, Schengen, "migranti laboriosi", "migranti pericolosi", sicurezza, Unione europea, soggettività migrante
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Al setaccio di Schengen. Migranti laboriosi e migranti pericolosi nello spazio politico europeo..pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso chiuso
Dimensione 677.79 kB
Formato Adobe PDF
677.79 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12071/19905
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact