A partire dal film di Robert Guedigian "La casa sul mare", il testo riflette in chiave di teoria politica sulla cattura della macchina desiderante sessantottesca nei dispositivi di potere del capitalismo neoliberale. In particolare si sofferma sul regime del desiderio che determina la società contempora, fondato non tanto sulla repressione e sul disciplinamento delle energie desideranti ma su una mobilitazione permanente delle energie umane che segue la logica della performance e del godimento.

Desiderare il comune: La casa sul mare di Robert Guediguian

Simoncini Alessandro
2019

Abstract

A partire dal film di Robert Guedigian "La casa sul mare", il testo riflette in chiave di teoria politica sulla cattura della macchina desiderante sessantottesca nei dispositivi di potere del capitalismo neoliberale. In particolare si sofferma sul regime del desiderio che determina la società contempora, fondato non tanto sulla repressione e sul disciplinamento delle energie desideranti ma su una mobilitazione permanente delle energie umane che segue la logica della performance e del godimento.
978-88-900017-4-1
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Per una critica della vita quotidiana Pdf.pdf

non disponibili

Descrizione: Pdf dell'intero volume
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso chiuso
Dimensione 4.9 MB
Formato Adobe PDF
4.9 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12071/19798
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact