Il saggio fornisce un documentato quadro dei principali criteri e strumenti della valutazione quantitativa e di quella qualitativa in glottodidattica. Si prende in esame il rapporto tra valutazione e programmazione, analizzando le diverse funzioni che la valutazione svolge a seconda del modello curricolare adottato. Si discute anche dei limiti insiti in ogni operazione di accertamento degli apprendimenti, tenendo conto sia delle interferenze soggettive e degli errori proiettivi del docente sia delle inesattezze in cui può incorrere la valutazione oggettiva per eccesso di semplificazione. A conclusione del saggio si riportano esperienze e attività svolte con gli specializzandi della SSIS Toscana.

Verifica e valutazione delle competenze linguistiche e comunicative. Criteri, procedure, strumenti

COPPOLA D
2005

Abstract

Il saggio fornisce un documentato quadro dei principali criteri e strumenti della valutazione quantitativa e di quella qualitativa in glottodidattica. Si prende in esame il rapporto tra valutazione e programmazione, analizzando le diverse funzioni che la valutazione svolge a seconda del modello curricolare adottato. Si discute anche dei limiti insiti in ogni operazione di accertamento degli apprendimenti, tenendo conto sia delle interferenze soggettive e degli errori proiettivi del docente sia delle inesattezze in cui può incorrere la valutazione oggettiva per eccesso di semplificazione. A conclusione del saggio si riportano esperienze e attività svolte con gli specializzandi della SSIS Toscana.
8849124120
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12071/1973
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact