Il punto di partenza del contributo è costituito dall'esame dell'episodio di Oderisi da Gubbio di "Purgatorio" XI e in particolare dei vv. 97-99. La questione dei due Guidi si lega al concetto della "gloria de la lingua" e a colui che li supererà entrambi. Si cerca di chiarire il concetto dantesco di "gloria de la lingua", in relazione alla scrittura della "Commedia" e con riferimento alla specifica natura dell'operazione tentata nel poema.

Dante e la gloria della lingua

Piccini Daniele
2017-01-01

Abstract

Il punto di partenza del contributo è costituito dall'esame dell'episodio di Oderisi da Gubbio di "Purgatorio" XI e in particolare dei vv. 97-99. La questione dei due Guidi si lega al concetto della "gloria de la lingua" e a colui che li supererà entrambi. Si cerca di chiarire il concetto dantesco di "gloria de la lingua", in relazione alla scrittura della "Commedia" e con riferimento alla specifica natura dell'operazione tentata nel poema.
9788860254290
Dante, Commedia, lingua, Cavalcanti
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Dante e la gloria della lingua.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 2.79 MB
Formato Adobe PDF
2.79 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12071/19549
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact