Dalla distopia all'utopia. La strana fortuna dell'opera di Michael Young