Identità personale e crisi del naturalismo. Su un legame problematico