Il saggio affronta il pensiero di Leopoldo Galeotti sulla scuola, alla luce dell’ambivalenza tipica del moderatismo toscano dell’Ottocento, sospeso fra l’attenzione al bene comune e la tendenza a non investirvi troppe risorse, anche per timore dello spostamento sociale. Particolare attenzione viene data alla Relazione sulle scuole di Firenze del 1870.

La relazione di Leopoldo Galeotti sulle scuole del Comune (1870) e le ambivalenze del moderatismo toscano

Cingari Salvatore
2018

Abstract

Il saggio affronta il pensiero di Leopoldo Galeotti sulla scuola, alla luce dell’ambivalenza tipica del moderatismo toscano dell’Ottocento, sospeso fra l’attenzione al bene comune e la tendenza a non investirvi troppe risorse, anche per timore dello spostamento sociale. Particolare attenzione viene data alla Relazione sulle scuole di Firenze del 1870.
978-88-6741-887-9
9788833390284
scuola, moderatismo, liberalismo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
galeotti volume.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso chiuso
Dimensione 901.88 kB
Formato Adobe PDF
901.88 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12071/12963
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact