La poesia di Pietro Zovatto tra storia e filosofia