Gli spazi delle passioni nella letteratura femminile: Ortese e Romano